Spaghetto quadrato alla Tintilia con Cacio di Capracotta: un viaggio nella vera tradizione molisana

Nel suggestivo Molise, dove le dolci colline si abbracciano e i campi si estendono come un mosaico di colori, esiste un luogo in cui la tradizione e la passione per il cibo si fondono.
Immagina una cucina ricca di sapori autentici, in cui gli ingredienti freschi vengono selezionati con cura e preparati con lo stesso impegno che viene tramandato da generazione a generazione. È qui, tra le colline, le valli e le montagne, che prende vita uno dei piatti più amati: gli spaghetti de La Molisana.
Ogni singolo filo di pasta rappresenta un viaggio nella storia di una terra ricca di tradizioni, in cui l'amore per la buona cucina è considerato un patrimonio prezioso.


Nel cuore delle colline molisane, dove il vento culla le vigne e il sole bacia i grappoli maturi, si trova una storia d'amore tra la terra ed un vitigno autoctono tutto molisano dalle proprietà inebrianti. In questo paesaggio unico, dove la passione dei viticoltori si mescola con la tradizione, sorge un vino dal carattere straordinario, la Tintilia del Molise.
Immagina il tramonto sulle vigne, quando il cielo si tinge di sfumature calde e le viti, abbracciate dalla dolce brezza, donano le loro uve pregiate. È qui che inizia il viaggio culinario, in un connubio armonioso tra la Tintilia del Molise e gli spaghetti de La Molisana.

Il Ritmo della Preparazione:
In una cucina dove gli odori di aglio appena schiacciato si mescolano alla melodia del vino che sfuma, prendono vita gli spaghetti de La Molisana. La pasta, creata con il grano dorato coltivato nei campi molisani, diventa la tela su cui dipingere il nostro capolavoro.

L'Incontro Magico:
Gli spaghetti al dente si uniscono a una salsa di pomodoro molisana ricca e avvolgente, arricchita da peperoncino fresco per un tocco di audacia. E qui, inizia il dialogo con la Tintilia del Molise. Un bicchiere di questo vino rosso intenso, con aromi di frutti rossi e spezie, si unisce al piatto, creando un'armonia di sapori.

Il Gusto dell'Autenticità:
Ogni morso è un viaggio attraverso il tempo e la terra. Gli spaghetti, danzando tra le dita, portano con sé il profumo delle vigne e la storia di generazioni di appassionati produttori di vino. Il sorso di Tintilia del Molise, intenso e persistente, completa l'esperienza, lasciando un retrogusto che è il segreto di un terroir inimitabile.

Ricetta:
Ingredienti:

  • 320 g di Spaghetto Quadrato de La Molisana
  • 2 bicchieri di Tintilia Molisana
  • 100 g di Cacio di Capracotta, grattugiato
  • Olio extravergine di oliva molisano qb
  • Sale rosa dell'Himalaya qb
  • Pepe nero qb

In una pentola danzante, gli spaghetti quadrati trovano la loro protagonista nell'acqua bollente salata. Lì, tra le bolle giocose, si ammorbidiscono, pronti a diventare la tela su cui dipingere la nostra storia gastronomica.


Intanto, nel wok, il palcoscenico del vino si accende. Una selezione accurata di questo nettare degli Dei si svela, il suo bouquet avvolge la stanza. Il vino danza, scaldandosi fino a raggiungere l'ebollizione, mentre l'alcol evapora come un sipario che si apre sulla scena del nostro piatto.


Gli spaghetti, dopo la loro breve immersione nella pentola, entrano in scena nel wok in una coreografia perfetta con il vino. Unisce le loro forze, una magia che si compie tra gli aromi che si intrecciano. Il vino si trasforma in un condimento delicato, avvolgendo ogni filo di pasta con il suo abbraccio appassionato.
Mentre gli spaghetti si abbracciano al vino, la loro acqua di cottura si trasforma in un liquido magico, pronto a intervenire se necessario. La pasta diventa più tenera e succulenta, assorbendo gli accenti del vino e creando una sinfonia di sapori che cresce con ogni minuto di cottura.


L'olio, un tocco finale di luce, si unisce alla performance. Una grattugiata di pepe nero, come una nota alta, eleva il piatto a nuove vette gustative. Gli spaghetti, ormai maestri nella loro arte, saltano ancora per un ultimo minuto, pronti per il gran finale.


Cosparsi con una cascata di cacio in asse, come una stellina silente nel cielo, gli spaghetti sono pronti per l'apoteosi. Fumanti, profumati, sono pronti per essere serviti su questo palcoscenico gastronomico.

Gli spaghetti de La Molisana con la Tintilia del Molise sono più di un piatto; sono un omaggio alla bellezza intrinseca del Molise. Ogni boccone racconta di tradizione, passione e del miracolo di un vino che incanta i sensi. Così, in questo angolo di Italia, la tavola diventa un palcoscenico per una sinfonia di sapori, dove la Tintilia e la pasta si uniscono in un'armonia indimenticabile. Buon viaggio culinario nel cuore del Molise (che esite!).

Su Sapori Molisani trovi un’ampia selezione di pasta La Molisana e Tintilia del Molise

Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per saperne di più consulta la pagina Privacy Policy .
Iscrizione avvenuta!
Questa e-mail è già registrata